IL LANCIO DEL BOUQUET: SIGNIFICATO E TRADIZIONE

LANCIO DEL BOUQUET: SIGNIFICATO E TRADIZIONE

Il bouquet è l’ornamento accessorio che accompagna la sposa il giorno del matrimonio. Dal bouquet stretto nelle mani della sposa ai bouquet presenti in tutta la navata della chiesa ed il luogo del ricevimento viene donato alla sposa dal futuro marito, creato apposta su misura per non sfigurare con l’abito della sposa che andrà ad indossare.

Ma perché si usa il bouquet? Da dove deriva questa tradizione?

Bisogna risalire ai tempi degli arabi, quando su usava ornare la sposa con fiori d’arancio e petali,  gli stessi che poi venivano raggruppati per ornare e creare questo simbolo denominato bouquet, il quale simboleggiava una prole numerosa nel futuro a venire della coppia.

Adesso la tradizione del bouquet si è un po’ modificata. Come detto sopra, il bouquet donato dal futuro sposo, questo lo fa recapitare la mattina stessa del matrimonio.  È il simbolo che significa il suggello della conclusione del fidanzamento e l’inizio di una nuova vita insieme.

lancio del bouquet

Il lancio del bouquet, per tradizione avviene al termine della cerimonia di unione, ma che in realtà e sempre più spesso effettuato alla fine del ricevimento o durante.

E’ uso che la prima donna, non sposata, prenda il bouquet, lanciato dalla sposa di spalle, la fortunata sarà la prossima a sposarsi. Qualora sarebbe un uomo a prendere questo simbolo al volo, lo dovrà donare ad una ragazza/donna ancora non sposata.

Le tradizioni purtroppo con il passare degli anni si sono perse. Questa eccezione però ancora è viva in tutte le generazioni e si presume lo sarà per sempre.

Recent Posts

Leave a Comment

CONTATTACI

Richiedici un preventivo gratuito!